Porte-blindate-e-classi-di-effrazione-conoscerle-e-orientarsi-nella-scelta
22 Febbraio 2021 - Aggiornato il: 12 Marzo 2021

Le porte blindate, esterne per una casa singola o interne se in riferimento a un condomino, sono la prima strategia anti-effrazione da adottare per una maggiore difesa personale e per opporsi agli attacchi di scasso.

Ma, purtroppo, non sono totalmente risolutive poiché anche le porte blindate, esterne o interne che siano, possono incorrere in spiacevoli disagi. Molto dipende dal modello scelto: sul mercato dei serramenti esistono infatti porte d’ingresso blindate di svariati modelli così come di svariate resistenze.

È importante quindi sapere che è molto frequente parlare di porte blindate e classi di effrazione, sia per abitazioni e uffici, sia per negozi, banche, gioiellerie e così via.

Ma in cosa consistono queste classi di effrazione e soprattutto come orientarsi tra le molte porte blindate con classi di effrazione differenti oggi disponibili in commercio?

Ne parliamo in questo approfondimento.

 

Sommario:

Porte blindate e classi di effrazione: conoscerle e orientarsi nella scelta

La classe di effrazione per porte blindate: un valore importante per proteggersi meglio

6 classi di effrazione per le porte d’ingresso blindate

Porta blindata di classe 4 o 3: come orientarsi nella scelta?

Serrature Sicurezza Lanfranchi, porte blindate e classi di effrazione: la nostra proposta

 

La classe di effrazione per porte blindate: un valore importante per proteggersi meglio

Che le porte d’ingresso blindate svolgano una funzione di protezione, è chiaro a tutti. Ciò che invece è poco chiaro è il legame tra il “livello di protezione”, se così possiamo chiamarlo, e la classe di effrazione delle porte blindate.

Proprio così: tutte le porte blindate, esterne o interne, oggi in commercio, si differenziano sulla base di classi di effrazione, anche dette classi di sicurezza. E ogni classe è sottoposta a test che ne verificano il livello di robustezza.

Va da sé che la classe di effrazione delle porte blindate, per la sicurezza della propria casa o del locale in cui le porte d’ingresso blindate saranno installate, andrà scelta in funzione di specifiche esigenze e condizioni, il più delle volte del tutto personali. Oltre che in funzione dei costi.

6 classi di effrazione per le porte d’ingresso blindate

Le classi di effrazione, che intendiamo come fasce di sicurezza, sono regolamentate dalla normativa UNI 1627 che ne definisce la resistenza in caso di effrazione da parte di potenziali ladri.

L’appartenenza di una porta a una classe avviene dopo l’esecuzione di specifici test volti a valutare i livelli di resistenza della serratura, di blindatura e di termoacustica.

Non di meno, questi esami permettono di evidenziare eventuali problemi delle porte d’ingresso blindate o delle serrature “sicure” per porte blindate evitando la permanenza di punti deboli che potrebbero comprometterne la sicurezza contro tentativi di manomissione.

Dicevamo: le classi di effrazione sono in tutto 6, catalogate dalla minore alla maggiore prestazione in termini di sicurezza.

·       Classe 1: porte resistenti a effrazioni minime.

In questo gruppo rientrano le porte d’ingresso blindate che possono contrastare malfattori che usano solo una forza fisica.

È facile dedurre che porte di questo tipo sono utili per la protezione di merci di poco valore oppure se utilizzate come caposcala.

·       Classe 2: porte resistenti allo scasso con attrezzi semplici.

Sono porte che possono essere manomesse piuttosto facilmente grazie all’abilità di un ladro capace di utilizzare strumenti semplici come cacciaviti e tenaglie.

·       Classe 3: porte resistenti a violazioni aggressive.

Le appartenenti a questa classe di effrazione, sono porte blindate che reggono intrusioni eseguite anche con il piede di porco. Per questo motivo sono considerate adatte per uffici ed edifici industriali.

·       Classe 4: porte blindate esterne e interne resistenti a mani esperte.

Qui troviamo tutte le porte che si oppongo all’azione di malviventi esperti con in mano strumenti quali martelli, seghe e trapani. Sono porte adatte quindi per la protezione di villette, laboratori industriali e uffici bancari.

·       Classe 5: porte blindate ancora più resistenti.

È la classe di effrazione per porte blindate dalla maggiore resistenza, adatte quindi per banche, ambasciate e gioiellerie.

·       Classe 6: porte blindate con il maggior grado di sicurezza.

Le porte blindate del livello 6 delle classi di effrazione offrono la massima sicurezza possibile e le migliori serrature sicure per porte blindate. Difatti sono impiegate in luoghi come le zone militari e gli impianti nucleari.

Porta blindata di classe 4 o 3: come orientarsi nella scelta?

La porta blindata di classe 4 insieme a quella di classe 3 è sicuramente la più diffusa con il miglior compromesso tra sicurezza e modici prezzi delle porte blindate. Per questo motivo sono entrambe valide soluzioni per le abitazioni.

È ovvio però che trattandosi di porte blindate con classi di effrazione differenti, anche i livelli di sicurezza sono diversi: una porta blindata di classe 4 è senza ombra di dubbio più efficace di una di classe 3. Ma ciò non toglie che quest’ultima sia altrettanto protettiva.

Una porta di classe 3 offre infatti una valida protezione in base al tempo necessario per commettere l’effrazione e al rumore conseguente che funge da allarme.

Una porta blindata di classe 4, invece, essendo più forte, è consigliata soprattutto a coloro che vivono in strutture indipendenti e magari anche un po’ isolate, dove i ladri possono manomettere il serramento in tranquillità senza destare alcun sospetto.

Dicevamo, però, che al di là della specifica collocazione influenzata da esigenze personali, le porte blindate di entrambe le classi di effrazione 3 e 4 sono perfettamente efficienti nella loro funzione di resistenza. Inoltre, sono porte blindate dai prezzi poco differenti, nonostante la loro qualità.

Serrature Sicurezza Lanfranchi, porte blindate e classi di effrazione: la nostra proposta

In Serrature Sicurezza Lanfranchi offriamo numerose soluzioni per porte blindate artigianali.

Consapevoli che il tema porte blindate-classi di effrazione sia tanto delicato quanto spigoloso, il nostro team specializzato e competente è sempre pronto ad ascoltare le esigenze dei clienti, consigliando loro la soluzione migliore, sia per quanto riguarda la scelta della classe di effrazione per porte blindate, sia per quanto riguarda le serrature sicure per porte blindate.

Senza dimenticare i suggerimenti sul binomio porte blindate e prezzi che, come ben sappiamo, riveste sempre grande importanza.

In Serrature Sicurezza Lanfranchi troverai soluzioni all’avanguardia e prodotti di ultima generazione per offrirti la massima sicurezza, ma troverai anche passione, professionalità e trasparenza che ci contraddistinguono nel nostro lavoro quotidiano.

 

Contattaci per richiedere informazioni oppure vieni a visitare il nostro laboratorio in provincia di Pavia.

Top